Il pipistrello del pescatore Noctilio leporinus


Il pipistrello del pescatore Noctilio leporinus La mazza da pesca (Noctilio leporinus) è una specie di chirotteri che vive in zone umide, dal Messico all'Argentina settentrionale, incluse le Antille. Un'altra specie dello stesso genere, il Lesser Fisher Bat (Noctilio albiventris) è un occasionale piscivore. Ci sono tre specie di pipistrelli che mangiano pesce e il loro corpo è perfettamente adatto a pescarli. Questo straordinario mammifero volante va a pescare di notte. Misura 13 cm di lunghezza e pesa tra 40 e 70 grammi. L'avambraccio ha una lunghezza compresa tra 77 e 88 mm. I suoi capelli sono molto corti, anche se più lunghi nel collo e nelle spalle; nei maschi il mantello superiore è rosso-arancio, quindi le femmine sono di colore grigio-marrone; nell'accendisabbia in entrambi i casi. Le membrane delle ali e della coda sono marroni traslucidi. Hanno coda e zampe molto lunghe rispetto ad altri pipistrelli. Le labbra sono gonfie; il mento ha una piega trasversale; nelle guance ha delle borse per conservare il cibo; le orecchie appuntite e strette sono separate. Gli artigli delle zampe posteriori sono lunghi, curvi e molto compressi lateralmente, il che consente loro di cavalcare l'acqua quasi senza resistenza. Si nutre principalmente di crostacei, insetti e pesci, anche se consumano anche altri invertebrati acquatici. Al tramonto lasciano le loro caverne e volano velocemente verso l'acqua, ecolandando la loro preda, intrappolandoli con la membrana interfemorale o con gli artigli uncinati delle zampe posteriori, o con entrambi allo stesso tempo. Pescano durante la notte. Durante il giorno vive in numerose colonie all'interno di grotte o sotto i rami di fitti alberi di fogliame. Sono note tre sottospecie di Noctilio leporino. Inoltre ci sono altre due specie di pipistrelli che si nutrono di pesci: Pizonyx Vivesi e il falso vampiro Megaderma lyra dell'India. Mangia anche uccelli, rane e altri pipistrelli. Fuente: https://es.wikipedia.org/wiki/Noctili... Jose Arcesio en YouTube: https://youtube.com/c/JoseArcesioGuti...

No hay comentarios:

Publicar un comentario

Deja tu comentario, su opinion sobre este blog, gracias por tu visita.